08 agosto 2017

Tram Saxa Rubra Laurentina: la delibera tradita

Alien capture

Tratto dal sito www.pumsroma.it

"punti fermi per il PUMS
...
Il collegamento tangenziale tra Saxa Rubra, Ponte Mammolo, Subaugusta e la Stazione Trastevere.
..."

Tratto dal documento:
"Interventi prioritari per il miglioramento della rete del trasporto pubblico e la rete stradale di Roma Capitale Punti fermi per il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile"

Tramvia tangenziale sud

"Descrizione dell’intervento
La tramvia realizza un servizio tangenziale tra il nodo di scambio di piazza Cinecittà (tramvia Togliatti/linea MA) e la stazione Trastevere. L’obiettivo è quella di drenare una quota consistente (-20%) degli spostamenti privati tangenziali che attualmente si svolgono parte sul Grande Raccordo Anulare e parte sulla viabilità secondaria interna (via di Vigna Murata, via di Tor Pagnotta, via Torricola). L’obiettivo è quello ambizioso di realizzare un sistema di accessibilità al Parco Archeologico dell’Appia Antica, che sia compatibile con le esigenze di tutela di questa preziosa parte della città. 
  • Livello della progettazione Studio di fattibilità 
  • Costo complessivo dell’opera Euro 135 milioni (senza materiale rotabile) 
  • Finanziamento disponibile Nessuno 
  • Tempi di realizzazione 64 mesi totali 
  • Livelli di domanda Domanda in ora di punta: 3.600 passeggeri (nella direzione più carica) 
  • Domanda totale per giorno feriale: 75.000 passeggeri 

Produttività:
  • 13,4 km di lunghezza 
  • 10.450 passeggeri feriali al km di nuova linea 
  • 4.847.185 vetture km per anno"

Premesso che stiamo parlando del nulla visto lo stato del progetto e del finanziamento comunque meglio arginare quanto prima questo errore sul nascere!

Come è possibile che nel 2017 si inizi a progettare l'asse tangenziale della mobilità pubblica per unire l'est di Roma con il sud e ci si dimentichi dell'intero quadrante EUR...!
Come scritto nell'introduzione l'obiettivo è drenare una quota consistente (-20%) degli spostamenti privati tangenziali che attualmente si svolgono parte sul Grande Raccordo Anulare e parte sulla viabilità secondaria interna (via di Vigna Murata, via di Tor Pagnotta, via Torricola).
Le persone che dalla Tuscolana si muovono la mattina e prendono il GRA, Torricola, Capannelle, ecc. vanno alla Montagnola, San Paolo o Trastevere?
Gli stessi indicatori inseriti nel PUMS indicano come punto di di arrivo tutto il centro EUR inteso con la zona EUR storica e Torrino/Laurentino.
I punti di convergenza degli spostamenti in arrivo la mattina e in uscita la sera non sono di certo le zone limitrofe a San Paolo. Sono ben altre!
Realizzare una infrastruttura simile e portarla a incrociare la Metro B a San Paolo non ha nessuna logica trasportistica.
Per andare dalla Togliatti a Viale Europa, alla Nuvola, ecc. bisogna arrivare a San Paolo e poi riprendere la metro B...?!
La delibera di iniziativa popolare indicava come punto di arrivo la Laurentina...che fine ha fatto questa indicazione? Invece di migliorare e puntare al cuore dell'EUR si inverte la rotta e si va verso Trastevere?

Inoltre le immagini presenti sul PUMS, mischiano con rappresentazioni grafiche simili valori di carico delle infrastrutture diversi. Facendo diventare i risultati dell'analisi molto fuorvianti, ad una prima occhiata sembra che il tram abbia carichi simili se non maggiori ad una metro.
3600 passeggeri in un ora offrono veramente un servizio in  grado di risolvere gli spostamenti come previsto nel documento?
"drenare una quota consistente (-20%) degli spostamenti privati tangenziali che attualmente si svolgono parte sul Grande Raccordo Anulare e parte sulla viabilità secondaria interna (via di Vigna Murata, via di Tor Pagnotta, via Torricola)."
Ho dei seri dubbi... credo vada pensato qualcosa di diverso, forse con maggiore capacità rispetto ad un semplice tram...

Per favore ripensate questo progetto!!!

1 commento:

xixi83 ha detto...

Ciao,
lo sapevate che adesso si può votare questo progetto sul PUMS https://www.pumsroma.it/partecipa/proposte-cittadini/metrotramvia-saxa-rubra-laurentina/ i progetti più votati verranno presi in considerazione dall'amministrazione capitolina.