30 novembre 2008

Filobus EUR: miraggi estivi!

title="South Bank Twilight Mirage di dps, su Flickr"
South Bank Twilight Mirage

.
La mobilità a Roma ormai è in uno stato confusionale!

Il periodo estivo è stato un delirio di notizie derivate dalla sospensione da parte della nuova giunta di centro destra della gara del filobus EUR-Laurentina-TorDeCenci ormai in uno stato avanzato di realizzazione. Di seguito l'emblematico elemento pubblicitario:
.

.

Era il 30 giugno quando si iniziò a parlare di sospensione della gara. Ma poi divenne il tema principe della mobilità urbana di Roma per tutto il mese di Luglio! La giunta dopo i toni trionfalistici relativi alla sopsensione diede le prime confuse spiegazioni solo i primi di Agosto. Per poi spiegare i primi di settembre che la linea Tor de Cenci era finita prima di nascere e che la linea Laurentina avrebbe subito forti trasformazioni!


Con una Risoluzione Municipale del 10 settembre 2008 sul progetto Filobus viene ratificata tale scelta dal Municipio XII.


Il 30 settembre 2008, presso la sala consiliare del Municipio XII, si svolge una ‘seduta straordinaria’ del Consiglio Municipale sul tema del “Progetto Filobus”, dove viene spiegato all'opposizione e ai cittadini cosa si vuole fare del progetto Filobus.


Il 13 Ottobre appare il seguente articolo sul Sole24Ore:

Marchi scrive a RomaMetropolitane e chiede di riavviare la gara con le stesse modalità iniziali!

Ci siamo sbagliati! Tutto ritorna come prima!

Ovviamante nessuna comunicazione ufficiale, se non un articoletto piuttosto ironico comparso il 26 Novembre sul Messaggero(http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=35997&sez=HOME_ROMA):

"Il filobus e l'assessore

Dunque l’Assessore Marchi ha fatto retromarcia sul filobus, e ha invitato la società Roma Metropolitane a riprendere la gara d’appalto esattamente negli stessi termini in cui l’aveva sospesa l’estate scorsa, appena insediato (compreso, quindi, il corridoio Eur-Tor de Cenci che avrebbe voluto eliminare).Dopo un estate rovente, caratterizzata dal piglio decisionista con cui il neo assessore aveva annunciato l’abolizione del filobus per Tor de Cenci, Spinaceto e Casal Brunori, insieme alle foglie d’autunno sono quindi infine cadute anche le facili ambizioni. E anche quelle del Consiglio del XII Municipio che lo ha sostenuto politicamente.L’amministratore delegato della Roma Metropolitane gli ha infatti dovuto spiegare pubblicamente che tale eliminazione, con la procedura di gara aperta, costituirebbe un “illegittimità straordinaria”."

.

2 commenti:

enrico ha detto...

Fantastico! visto che poi in genere le gare e i cantieri sono sempre così rapidi da noi ci volevano proprio anche questi 6 mesi di ritardo in più. Da segnalare anche che il video ufficiale di RomaMetropolitane riporta contemporaneamente il progetto del filobus con quello di estensione della linea B fino a trigoria (ricalcando il percorso del filobus!),prolungamento di cui esiste uno studio di fattibilità ma che quasi sicuramente non vedrà mai la luce. E nel frattempo Caltagirone, incassa miliardi costruendo TorPagnotta 2 e 3, macellando ettari di campagna romana, ingolfando ancora di più la mobilità del quadrante cui un autobus elettrico in sede promiscua attivo tra dieci anni farà più o meno lo stesso effetto dell'acqua calda...

Anonimo ha detto...

Io ho votato Alemanno perché sinceramente lo preferisco a Rutelli.
Certo è che sulla mobilità per ora ha fatto più Veltroni ED E' TUTTO DIRE perché comunque Veltroni ha fatto poco e male.
Quindi in pratica la conclusione è: fuggite da Roma voi che potete.